Stampa

Don Fiorenzo Pau

CENNI BIOGRAFICI

Don Fiorenzo Pau è nato a Collinas il 24 gennaio 1933. 
A 23 anni fu ordinato sacerdote, esattamente il 25 agosto del 1956, dal Vescovo di Ales Mons. Antonio Tedde, che lo destinò inizialmente al seminario vescoviale di Villacidro in qualità di assistente e successivamente a Gonnosfanadiga come vice parroco.
Nel luglio del 1964 ricevette l'incarico del vice parroco della parrocchia "San Nicolò" di Guspini, dove rimase fino al settembre dell'anno successivo, quando venne nominato parroco di "San Pio X".
 

IL MINISTERO

Don Fiorenzo Pau fece il suo ingresso in parrocchia il 19 settembre del 1965 e in quell'occasione venne ufficiata la cripta, in attesa del completamento della chiesa. Don Pau venne accolto con entusiasmo e la comunità partecipò numerosa alla celebrazione. 

Egli avrebbe dovuto occuparsi dell'unità della giovane comunità, ma anche di tutti quegli aspetti burocratici e tecnici che la costruzione dell'edificio - chiesa comportavano. Tuttavia cominciò il suo apostolato nella nuova comunità con entusiasmo, fiducia e speranza. Il suo primo impegno fu la sistemazione della cripta. 

Per raggiungere questo obiettivo venne coinvolta la parrocchia di S.Nicolò, che nella persona di Don Piano provvide a sistemare un portoncino d'ingresso, una piccola cappella per il SS.Sacramento e illuminazione al neon. Inoltre regalò vari paramenti sacri e banchi usati. La paratorà, necessaria per riporre i paramenti, venne concessa in uso e posta dietro l'altare (è stata restituita dall'attuale parroco nel 1997). 

Relativamente a questo ricordiamo che l'altare era stato realizzato in laminato di ferro, su modello di quello che si trova nel rifugio della Madonnina a Santulussurgiu, dal sig.Arturo Pau, fratello del Parroco. Ampi tendaggi di color bordeaux separavano il presbiterio dal retro dell'altare, che in questo modo poteva fungere da sacrestia. Grazie alla generosità dei parrocchiani il parroco potè provvedere anche alla sistemazione del piazzale antistante l'ingresso. 
Dopo questi primi interventi la cripta assunse un aspetto più accogliente anche se restava un grave inconveniente: dalla soletta (attuale pavimento della chiesa), non impermeabilizzata, provenivano infiltrazioni di acqua piovana, che durante l'inverno causavano un fastidioso stillicidio che creava disagio fra i fedeli.

Contrariamente ad alcune opinioni correnti, ad alcuni luoghi comuni la collaborazione e la solidarietà verso questa nuova "casa di Dio" proveniva da tutte le parti, prescindendo dalle varie ideologie politiche. Infatti nei lunghi anni di permanenza a Guspini, Don Pau potè sperimentare la generosità delle imprese, degli artigiani e dei liberi professionisti che nel territorio operavano. Se era vero, dunque, che la frequenza continuativa e assidua alla messa restava un fenomeno di minoranza è altrettanto vero che esisteva un sostanziale contributo economico anche da parte dei cosidetti "lontani".

Alla crescita di questa parrocchia contribuirono davvero in tanti ed è necessario riconoscere che questa giovane comunità aveva una vitalità e una capacità di mobilizzazione non comuni. resta infatti nei ricordi più belli di Don Pau l'impegno fisico e materiale degli adulti e dei numerosi giovani parrocchiani che si improvvisavano, a seconda della necessità, muratori o manovali.

Instaurare Omnia in Christo

Orari e informazioni

Cristo in croce

Orari delle Messe e di altri eventi, informazioni generali e indirizzi utili

 

Galleria Foto

Vetrata

Alcune immagini della Chiesa, delle Vetrate tematiche e della cripta

NEWS & EVENTI

Segnalatori Settimanali

A disposizione di tutti i fedeli il foglietto settimanale con il Calendario Liturgico.

Leggi tutto...

Online il nuovo Sito

Finalmente online il nostro nuovo sito, con tante informazioni utili, foto ed eventi. Buona navigazione!

INFORMATIVA:Utilizziamo i cookie per fornirti i nostri servizi. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Vedi la Cookie Policy